M81 è una galassia piuttosto brillante, grazie alla sua vicinanza, e se la notte è particolarmente adatta all’osservazione astronomica può essere individuata anche con un semplice binocolo; uno strumento come un telescopio rifrattore da 60-80 mm la mostra come una macchia chiara senza particolari estesa per alcuni primi e allungata in direzione NNW-SSE. Un telescopio più potente, sui 140-150 mm, consente di poter notare la struttura del nucleo, molto più brillante rispetto alle regioni periferiche, le quali sembrano sfumare gradualmente nel buio del fondo cielo; con strumenti da 250-300 mm si evidenziano pure le prime strutture della spirale, sotto forma di variazioni della luminosità dell’alone attorno al nucleo.
Nelle foto a lunga posa o composite, il campo visivo di questa e della vicina M82 può mostrarsi pervaso da una serie di intricati filamenti nebulosi; questo sistema di gas e polveri oscure fa parte dell’Integrated Flux Nebulae, una nube di alta latitudine galattica appartenente alla Via Lattea. (wikipedia-M81, Wikipedia-M82)
Contiene: M 82, NGC 3034, M 81, Bode’s nebulae, NGC 3031

Telescopio o obiettivo di acquisizione: Geoptik Formula 20 – Newton 200/1200
Camera di acquisizione: Nikon D5100 full Spectrum Modded
Montatura: Sky-Watcher EQ6 SynTrek
Telescopio o obiettivio di guida: Geoptik Formula 20 – Newton 200/1200
Camera di guida: QHYCCD5L-II-M
Software: O’Telescope Corporation BackyardNikon, Pleiades Astrophoto PixInsight, Photoshop
Filtro: Optolong UV/IR Cut
Accessori: Baader RCC-1 Coma Corrector, Baader RCC Off Axis Guider
Risoluzione: 4914×3264
Date: 11 Dicembre 2018
Pose: 60x300″ ISO 1600
Integrazione: 5.0 ore
Dark: ~15
Flat: ~20
Bias: ~15
Scala del Cielo Scuro Bortle: 4.00
Temperatura: -2.00
Centro AR: 148,960 gradi
Centro DEC: 69,302 gradi
Campionamento: 0,786 arcsec/pixel
Orientazione: 268,314 gradi
Raggio del campo: 0,644 gradi
Luogo: Osservatorio a casa, Camerino, Macerata, Italia

Annotazioni
Don`t copy text!